Tonno sott’olio per il rientro dalle vacanze

Al ritorno delle vacanze, spesso l’obiettivo è il ritorno alla forma con le buone abitudini fisiche e di alimentazione. Il professor Pietro Migliaccio, Presidente Emerito della Società Italiana di Alimentazione, ha individuato una metodologia che permette “di non sentirci a dieta, quindi di non vivere il regime come un sacrificio, ma al contempo di perdere peso e stare attenti solo 2 giorni a settimana. È necessario, tuttavia, che negli altri giorni si segua una dieta equilibrata, riducendo le porzioni”.

Il tonno sott’olio fa parte della dieta indicata dal professor Migliaccio. Infatti, a pranzo il sotto sott’olio sgocciolato in una confezione da 80 grammi è la soluzione indicata dal professore per la giornata tipo (con un contorno di pomodori o del pane ad accompagnare). La giornata tipo va a ripetersi per due giorni, come indicato dal professore: “Noi consigliamo di seguire il giovedì e il lunedì la dieta, alternando le scelte”.

Infatti le proposte del professore sono due e in entrambe è presente la scelta del tonno come soluzione per il pranzo. Per completare il quadro delle informazioni, il professor Migliaccio ricorda: “Le patate, i legumi e il mais non sono verdure: possono essere consumati al posto del pane. 40 grammi di pane corrispondono a 150 grammi di legumi, 150 grammi di patate o 100 grammi di mais”.